Servizi di costruzione

Come organizzare una cucina in un monolocale?

Come organizzare una cucina in un monolocale?

Dispositivo funzionale, e allo stesso tempo una cucina estetica in un monolocale è una vera sfida per il designer. Deve mantenere la proporzione della stanza, e allo stesso tempo dare la possibilità di libera circolazione. Come pianificare uno spazio in un posto del genere?

Prima di tutto, dobbiamo prendere una decisione, quali elettrodomestici saranno necessari lì. Dovresti pianificare tutto con attenzione. Il modo più semplice è dividere lo spazio della cucina nei cosiddetti. zone.

Zone come:

Piano di lavoro - un luogo per preparare il cibo.

Inventari - il luogo in cui sono conservati i prodotti alimentari. Può essere un armadio o un contenitore sopra il frigorifero.

Stoccaggio - Proprio come la zona di inventario, con questo, che qui organizzeremo lo spazio per gli oggetti di uso quotidiano e le attrezzature da cucina.

Lavare i piatti: un piccolo lavandino con un armadio sarà utile per questo, in cui vale la pena mettere un cestino. Sarà il posto perfetto, perchè è durante il lavaggio che si creano più rifiuti.

Cottura e cottura al forno: in questa zona dovrebbe essere installato un forno, piastra riscaldante, possibilmente un microonde.

Nelle cucine piccole e strette una buona soluzione è utilizzare un mobile completo. Grazie a questo, guadagniamo più spazio, e allo stesso tempo c'è spazio per tutto. Inoltre, possiamo risparmiare spazio utilizzando tavoli e sedie pieghevoli. La disposizione più comune delle stanze nei monolocali è una cucina a forma di U. Sono spesso aperti sul soggiorno. Questo fa sembrare la stanza più grande. Se organizzi una cucina del genere, avrai bisogno di alcuni gadget funzionali.

Le disposizioni luminose che utilizzano materiali semplici funzioneranno bene in tali spazi. Il legno chiaro e la pietra enfatizzeranno il carattere accogliente dello studio, e ulteriormente illuminarlo, facendolo sembrare più grande, che in realtà.

In questi casi, il soggiorno con angolo cottura è il più efficace. Quindi il tavolo può dividere entrambe le stanze e costituire una mini sala da pranzo.