Servizi di costruzione

I primi regimi edilizi

Le prime strutture edilizie erano realizzate con materiali di origine naturale - legno, poliziotti, pietra. Questi erano per lo più materiali locali o consegnati da brevi distanze.

Man mano che le persone acquisiscono esperienza nel campo dell'edilizia e apprendono le proprietà tecniche dei materiali utilizzati nella costruzione, si cominciarono a stabilire le regole per la corretta costruzione degli elementi e dei sistemi costruttivi.

Gli edifici più antichi lo testimoniano, come, in tempi diversi, i costruttori hanno abilmente utilizzato le proprietà tecniche dei materiali; entrambi gli elementi di compressione erano in legno, e piegato, mentre la pietra, e più tardi per gli elementi di compressione è stato utilizzato il mattone ceramico. Ci sono stati anche tentativi di utilizzare la pietra per realizzare elementi di piegatura di piccole dimensioni.

tmpf939-1Na rysunku a pokazano nadproża drzwiówe wykonane w postaci belki kamiennej o stałym przekroju, e alla linea. b a sezione variabile cross. Nell'antico Egitto, e più tardi nell'antica Grecia, le travi sotto forma di blocchi di pietra furono usate anche per coprire i templi. In questi casi, la spaziatura delle colonne (colonna) erano piccoli - circa. (2-3)d (d - diametro della colonna).

In questi edifici residenziali e agricoli, in cui le pareti portanti erano realizzate in pietra o laterizio o laterizio ceramico, sulle copertine (in alto, tetto, soffitto) sono state utilizzate travi di legno fatte di tronchi tondi o tronchi tondi parzialmente tagliati. Architravi piatti sono stati utilizzati sopra le aperture di porte o finestre window, e poi voltato (arcuato).

A Micene e in Egitto, puoi già trovare coperture di tombe reali e corridoi delle piramidi egizie sotto forma di volte. In queste volte, la pietra non è stata ancora utilizzata correttamente, solo negli archi e nelle volte romane, pietra e mattoni erano disposti in questo modo, che funzionano solo in compressione.