Servizi di costruzione

Tetti a una falda e massander

Tipi di capriate a falda unica: un) con un solo sgabello, b) con doppio sgabello, c) trave del colletto con una parete del ginocchio, d) con lo sgabello sdraiato, e) con sgabello di capra, f) con sgabello sospeso, g) mansarda.

I tetti a falde mostrati sono utilizzati per la copertura di edifici con piccole luci (ok. 3,5—8,0 m), che si trovano lungo il confine di un vicino o di un edificio esistente. La regola principale quando si realizzano questi tetti è posizionare lo sgabello vicino al muro di un edificio più alto (vicino). Questo sgabello sostiene l'arcareccio superiore, su cui poggiano le travi. I sistemi strutturali dei tetti a due falde sono simili alle soluzioni dei tetti a due falde con sgabelli singoli e tripli, costituendone la metà..

Capriate di mansarde: un) artiglio-arcareccio, un') dettaglio del nodo A, b) pile, b') dettaglio nodo B, c) trave del colletto con una parete del ginocchio, c') dettaglio del nodo C; 1 — krokiew, 2 - palo, 3 - zecche, 4 - raggio, 5 - piastrella, 6 - maggiofly, 7 - brace, 8 - Parete a graticcio (attrezzatura alla barra), 9 - soffitto, 10 - Isolamento pareti.

La figura mostra i sistemi strutturali dei tetti mansardati con dettagli tipici. Vengono poi utilizzati i tetti mansardati, quando vogliamo usare la soffitta, principalmente per soggiorni o locali di servizio. La capriata del sottotetto è costituita dagli stessi elementi che vengono utilizzati per realizzare i tetti ordinari. Allo stesso modo, i dettagli di connessione vengono utilizzati allo stesso modo in entrambi i tipi di tralicci.

Dettagli del supporto del travetto sul muro: un) sull'arcareccio inferiore, b) sull'abbattimento, c) sulla trave 1 - raggio, 2 — krokiew, 3 - arcareccio.

La figura mostra i dettagli del supporto del travetto sul muro. Le travi delle capriate arcarecci-pinza possono poggiare sull'arcareccio inferiore posato alle estremità delle travi del solaio (rys.a) o sullo stroma (Lince. b). Le travi delle travi a travetto e travetto con colletto a travetto con un collare non supportato sono supportate come mostrato in Fig. C.

Un esempio di struttura del tetto a padiglione con un sistema di travi a travetto è mostrato nella figura. Nei tetti a padiglione, ci sono alcune difficoltà nella costruzione di un supporto intermedio per travi angolari (cordoli) e travi dei pendii del timpano. Gli arcarecci intermedi possono essere un arcareccio intermedio, che si basa sulla sporgenza del cappello.

Il modo di sostenere l'angolo e le travi del timpano in un tetto a padiglione; 1 - cap, 2 - arcareccio.