Servizi di costruzione

Travi del tetto a traliccio

Tralicci e telai a traliccio: un), b), c), cl), f). h) capriate, e), g), io) struttura.

La figura mostra diversi tipi di travi a traliccio e telai che costituiscono strutture di ingegneria in legno, che può essere fatto di tavole, tronchi o legname squadrato. Principalmente connettori meccanici vengono utilizzati per collegare gli elementi: Chiodi, bulloni, anelli e piastre a pressione.

capriate: un) traliccio, b) travatura di tronchi, c) sovrapposizioni che collegano le metà’ traliccio, d) tutore verticale, c) giunti inchiodati, f) dettagli di connessione con piastrelle: spinato; 1,2 - cinghie superiori e inferiori, 3 - post, 4 - diagonali, 5 - sovrapposizioni che collegano gli accordi dell'asta, 6, 7 - rinforzare le tavole, 8 - lastre stampate in lamiera, 9 - distanziatore.

Tralicci a traliccio fatti di tavole (Lince. un) può essere utilizzato per tetti a falde e a falde. Le capriate del timpano sono spesso costituite da due segmenti collegati mediante esempi bullonati o inchiodati. Il traliccio mostrato in Fig. b è fatto di tronchi, e i singoli elementi sono collegati premendo piastre pressing. Queste tessere possono essere utilizzate anche per collegare le schede nei tralicci mostrati in Fig. d.

Le capriate e le travi dovrebbero essere installate (eseguita) con l'uso di una freccia negativa (deflessione verso l'alto), che dopo il caricamento, la flangia inferiore del longherone assumerà una posizione orizzontale senza flessione visibile verso il basso.