Servizi di costruzione

Sviluppatore ABC – manager

Il manager non è l'inizio, né la fine. È solo una buona misura e gli sviluppatori lo sanno.

Gestore di proprietà, cioè una persona fisica. È attivo nel campo della gestione immobiliare. Esegue il proprio conto e rischio.

Il lavoro del manager è legato all'analisi, monitoraggio dei fattori, da cui dipende l'effetto di una gestione razionale degli immobili e dell'adozione di decisioni appropriate, che influenzano la corrente, così come i piani futuri per lo sfruttamento più efficiente a discrezione del gestore della proprietà. Per conoscenza, preparazione professionale, pratica manageriale acquisita, c'è la garanzia che il profitto atteso sarà raggiunto da una data proprietà a beneficio di una specifica comunità che vive nell'edificio sotto la sua gestione (secondo l'Arte. 184 paragrafo. 2 FORNO).

Esistono diverse professioni legate ai servizi immobiliari, sono gestori di proprietà, mediatori immobiliari e periti immobiliari guidati dal Real Estate Management Act, che definiva le basi per i principi di svolgimento delle attività professionali in questo settore. Sono professioni, cosiddetto: regolare (il possesso di qualifiche e autorizzazioni adeguate determina lo svolgimento delle attività nel campo di tali professioni).

In caso di gestione immobiliare fino a 31 di dicembre 2013 era l'atto di licenza appropriato. Per ottenere questo documento, dovevano essere soddisfatte diverse condizioni legali, compreso, tra l'altro, era condizionato dal possesso di un'istruzione superiore e studi post-laurea in gestione immobiliare o era richiesto di avere un'istruzione superiore nel campo della gestione immobiliare, o se fosse obbligatorio fare l'opportuna, pratica comprovata (prima c'era anche un esame di stato, abolito in seguito). La licenza può essere concessa solo a un individuo. Dopo l'entrata in vigore del cd “l'atto di liberalizzazione” le funzioni di amministratore immobiliare possono essere svolte da persona assicurata per la responsabilità civile.