Servizi di costruzione

Come ridurre il costo delle finestre di casa

Come ridurre il costo delle finestre di casa

Al termine della costruzione dell'involucro, ci troviamo di fronte al compito di scegliere e acquistare le finestre per la nostra casa. Annotiamo le dimensioni delle aperture delle finestre, inviamo le specifiche al negozio - e aumenti, perché è così costoso? Il costo delle finestre di casa può essere abbassato, tuttavia, sarà sempre a costo di qualche compromesso. Proviamo a precisare, su cosa vale la pena risparmiare e su cosa non vale la pena risparmiare.

1. qualità delle finestre - dipende dalla fonte (del produttore) e il materiale di base utilizzato (profilo, vetri). Personalmente io penso, che non vale la pena togliere le finestre a quelle piccole, produttori locali - di solito non hanno il know-how più recente o macchinari moderni. Ovviamente ci sono delle eccezioni, ma se non siamo sicuri della qualità, consiglio di acquistare da uno più grande, produttore nazionale. Quando si tratta del profilo - non vale la pena prendere il più economico - a parte i parametri di conduzione del calore, possono essere spiacevolmente sorpresi quando si tratta di statica o durata meccanica. Per riassumere: i profili medi e superiori sono spesso una buona scelta (ma non il più alto) scaffali di un produttore riconosciuto. Tutto deve essere convertito, ma di solito i profili più costosi hanno un periodo di ammortamento troppo lungo, in modo che il loro acquisto possa essere considerato economicamente razionale.

2. numero e dimensione delle finestre: il modo più semplice per ridurre i costi, e tra l'altro - migliorare l'isolamento termico dell'edificio. Meno aperture delle finestre con finestre più economiche possono darci lo stesso effetto (isolamento termico dell'edificio) piace di più con meglio. Quindi, mantenendo gli stessi parametri di output, puoi risparmiare il doppio. Tuttavia, questo è ovviamente pagato con meno luce nelle stanze (la norma dice che la vetratura non deve essere inferiore a 1/8 superficie della stanza). Soprattutto le persone che costruiscono la loro prima casa sognano grandi superfici vetrate e tanta luce, ma forse varrebbe la pena pensare almeno ai locali caldaie, box auto, stanza utile?

3. il triplo vetro è uno standard in una casa a risparmio energetico, per non parlare del passivo. Nei locali esposti a sud può risultare in caso di vetri a ripiano intermedio, quelle finestre a una camera (con doppi vetri) darà un effetto simile all'anno come finestre a doppia camera. È vero che perderemo più calore attraverso di loro, ma ne guadagneremo anche di più nelle giornate di sole. (Non stiamo parlando di alberi costosi, che allo stesso tempo hanno una bassa trasmittanza termica e un alto grado di assorbimento del calore dalla radiazione solare). Tuttavia, perché ciò avvenga, la luce solare dovrebbe raggiungere il più a lungo possibile durante il giorno (cioè, niente fuori - cappucci, balconi, alberi, case) non blocca la luce del sole. Vale anche la pena usare del materiale contro le finestre all'interno della casa, che accumulerebbe questo calore (per esempio.. pietra, muro scuro)

4. il profilo di solito ha un maggiore trasferimento di calore rispetto al vetro. Pertanto, meno profilo nella finestra, meglio è. Una finestra a una sezione sarà sempre un po' più calda (e più economico tra l'altro) dal bipartito. Tuttavia, attenzione: l'ala larga potrebbe essere un problema (scomodo da aprire) e statica delle finestre (un profilo debole può deformarsi sotto il peso elevato dell'unità di vetratura).

5. finestre che non si aprono - più associate a un sito, ma in alcuni progetti si adatterà davvero. Una finestra del genere sarà sempre più calda e molto più economica di una finestra aperta. Nell'era della ventilazione meccanica, una scelta del genere è spesso giustificata. Altro problema? Pulizia dei vetri 🙂

6. muntins - l'argomento è breve - la loro eliminazione ne elimina uno piccolo, ma non trascurabile ponte termico e risparmio di spesa.

7. colore: il bianco è molto più economico del colorato, monocolore sono generalmente più economici di due colori. Inoltre, il colore bianco non assorbe il calore solare e quindi riduce il rischio di deformazione del profilo dovuta al calore.

Alla fine, abbiamo ottenuto un bel "mostro" - singolo, bianca, finestre indivise e finestre che non si aprono... beh, qualcosa per qualcosa, come sempre