Servizi di costruzione

Modi di ventilazione delle pendenze del tetto

tmpa880-1Modi di ventilazione delle pendenze del tetto:
un) połać dachu z pojedynczą szczeliną wentylacyjną – ventilazione a un canale,
b) połać dachu z podwójną szczeliną wentylacyjną – ventilazione a due canali.

La copertura del tetto impedisce la penetrazione dell'umidità sotto forma di pioggia e neve, ma non risolve il problema dell'umidità negli strati interni della pendenza del tetto. In caso di pioggia e vento forte, sotto le tegole può penetrare una certa quantità di umidità. Inoltre, il vapore acqueo penetra dalla superficie del tetto dall'interno. Non rappresenta un rischio finché non si raffredda fino al punto di rugiada, in cui si forma la condensa. Particolarmente pericolosa è la condensa che si forma negli strati di copertura non sufficientemente ventilati, dove c'è un dannoso assorbimento di umidità nella capriata del tetto, isolamento termico e listelli.
Il maggior pericolo di umidità causato dal fenomeno della condensazione del vapore acqueo si verifica in inverno, quando la differenza di temperatura tra interno ed esterno è maggiore.
In modo che la struttura del tetto non venga danneggiata dall'umidità, rimuovere l'umidità il prima possibile, il cui accumulo abbassa i parametri di isolamento termico del tetto. Il metodo migliore per eliminare l'umidità è ventilare attraverso le fessure di ventilazione, perché l'aria che scorre liberamente attraverso le fessure rimuove il vapore acqueo. La ventilazione correttamente eseguita asciuga efficacemente l'intero tetto attraverso il movimento dell'aria causato dal vento e riscaldando la superficie del tetto con la luce solare.