Servizi di costruzione

Ventilazione inclinata del tetto

Il metodo di ventilazione del tetto a falde è determinato dalla disposizione del sottotetto e dal tipo di strati di copertura iniziali utilizzati

Nel sottotetto inutilizzato, l'isolamento termico è posto sul soffitto del piano superiore. Lo spazio di ventilazione naturale è creato dal volume del sottotetto stesso tra l'isolamento termico e lo strato di copertura iniziale. Questo spazio dovrebbe essere dotato di libero flusso d'aria attraverso prese d'aria poste sotto la grondaia e aperture di scarico nel colmo del tetto e nella parte superiore delle pareti del timpano.

In soffitta, la ventilazione del tetto è limitata alle fessure di ventilazione situate nelle pendenze del tetto.

Nelle strutture del tetto contemporanee, ci sono due soluzioni di base per la ventilazione delle pendenze del tetto:

• Wentylacja dwukanałowa – Utilizzato nelle costruzioni, in cui il sottopelo è costituito da materiali impermeabilizzanti, posato su tavolato o pellicola a bassa permeabilità al vapore. Per il corretto funzionamento della ventilazione sono necessarie due fessure di ventilazione – il primo tra l'isolante termico e il sottopelo, il secondo tra il sottopelo e la copertura superiore. La fessura di ventilazione inferiore asciuga l'isolamento termico e la struttura del tetto. Lo slot superiore migliora ulteriormente il funzionamento dello slot inferiore, assicurando ulteriormente che l'umidità si asciughi rapidamente, che può entrare sotto il tetto durante le precipitazioni combinate con il forte vento,

• Wentylacja jednokanałowa – Il vapore acqueo che attraversa la superficie del tetto viene allontanato verso l'esterno dall'aria che scorre in un'intercapedine formata sopra lo strato di copertura iniziale, tra i contrafforti.

L'eliminazione della fessura di ventilazione inferiore è possibile solo utilizzando uno strato di rivestimento iniziale in speciale tessuto non tessuto altamente permeabile al vapore.

Le aperture di alimentazione dell'aria per le fessure di ventilazione si trovano sotto la grondaia del tetto. Le aperture di scarico sono posizionate nel colmo. La ventilazione lineare può essere ulteriormente supportata in punti utilizzando speciali piastrelle di ventilazione, Si consiglia di posizionare le piastrelle di ventilazione nei punti in cui la continuità della fessura di ventilazione è interrotta, ad es.. alle finestre da tetto o agli abbaini.

tmpf65-2Ventilazione nel sottotetto inutilizzato - presa d'aria alla gronda del tetto, scarico nel colmo del tetto e attraverso aperture di ventilazione nelle pareti del timpano.

tmpf65-3Aerazione delle falde del tetto con un'intercapedine di ventilazione tra lo strato di copertura iniziale, e il rivestimento superiore, utilizzato in tetti senza cassaforma completa.

tmpf65-1Aerazione delle falde del tetto con una fessura di ventilazione sopra l'isolante termico e l'altra tra la guaina rigida in tavolato o compensato e il rivestimento superiore.