Servizi di costruzione

Come posare le piastrelle del pavimento in ceramica (terracotta)?

Come posare le piastrelle del pavimento in ceramica (terracotta)?

Il pavimento deve essere in piano, asciutto, pulito e stabile. I pavimenti in legno devono essere ben ventilati sotto e devono essere resistenti be, per sostenere il peso delle piastrelle. Il modo più semplice per preparare un sottofondo liscio e stabile è rivestire il pavimento 1,2 cm con pannelli di fibra o compensato e avvitando le tavole con viti distanziate di ca 30 cm. Per rafforzare l'adesione del supporto, l'intero pavimento deve essere tirato con primer. Poi deve asciugare bene.
Parti sempre dal centro della stanza e procedi verso le pareti. Se inizi a posare da una qualsiasi delle pareti, troverai difficile mantenere gli angoli retti. Segna il punto centrale, quindi pianificare tale disposizione delle piastrelle, che ci siano tessere di bordo di uguale larghezza su ogni parete. Controlla, se lo spessore delle piastre non impedisce l'apertura della porta door. se è così, puoi rimuovere la porta e tagliare il bordo inferiore o posizionare le cerniere in questo modo, affinché la porta si sollevi automaticamente all'apertura.

Nella preparazione dell'adesivo per piastrelle in ceramica, devono essere rigorosamente rispettate le istruzioni del produttore. Più spesso, dopo aver mescolato la colla, si versa sul pavimento in quantità sufficiente a coprire un frammento di ca 1 m², poi si livella la superficie con una spatola dentata.

È necessario premere con decisione su ogni piatto, facendolo scorrere leggermente ai lati. Dopo aver posato il primo metro quadrato, rimuovere l'adesivo dalle piastrelle e pulire le fughe, preparandoli per il successivo riempimento con legante. Puoi farlo non prima di 24 ore dopo la posa dell'intero pavimento.

Fissaggio di piastrelle intere

1 assicurarsi, che la superficie sia pulita e uniforme. Se il pavimento è rivestito di legno, metti uno strato di vernice di fondo.
Applicare la colla impermeabile al pavimento e iniziare ad applicare le piastrelle in un ordine prestabilito.
2 Premere verso il basso ogni piatto ruotandolo leggermente da un lato all'altro. Disporre le piastrelle dal centro alle pareti, muovendosi lungo le linee di gesso delineate. Se i bordi delle tessere non hanno linguette, separarli con croci di plastica.

Rifilare e incollare le piastrelle del bordo

1 Posiziona la piastrella da tagliare sull'ultima piastrella intera, mettendo un'altra tessera sopra, appoggiando il bordo contro il muro (una croce dovrebbe essere posta tra la piastrella e il muro). Disegna la linea di taglio.
2 Applicare un righello in acciaio e utilizzare un taglierino per tagliare il piatto lungo la linea tracciata, e poi tagliare la piastrella con speciali forbici per smalto. Leviga i bordi con una lima.
3 Applicare la colla sul fondo della piastrella perimetrale e premerla con cura in posizione. Ripeti il ​​taglio e l'incollaggio fino a riempire tutti gli spazi vuoti, quindi premere il composto per giunture nelle giunture.

RIEMPIMENTO GIUNTO
Si possono realizzare 24 ore dopo aver terminato la piastrellatura. Se inizi a farlo, prima che la colla indurisca, puoi spostare le tessere.
Prima di iniziare il lavoro, tirare le croci di plastica tra le piastrelle. Quando il raccoglitore ha impostato – che di solito richiede diverse ore – pulire il pavimento con un panno umido o una spugna. Cerca di non camminare sul pavimento appena posato per due giorni, per non spostare le piastrelle. Se c'è un tale bisogno, puoi lavare il pavimento con l'acqua, fornito, che il legante è già asciutto.