Servizi di costruzione

Rivestimento del pavimento in velcro, parte 2

interpretazione1. Alcuni tappeti hanno un backsheet in fibre made. Le nuove strisce di velcro da pavimento sono perfette per il loro fissaggio. Piccoli ganci a forma di fungo sulla superficie del nastro adesivo, marmellata con il motivo ad anello sullo strato inferiore del tappeto.
2. Il supporto deve essere portante, liscio, forte e asciutto, privo di polvere e sgrassato. Durante la ristrutturazione, il vecchio tappeto viene rimosso insieme ai resti di colla. Un pavimento in pietra o piastrelle di ceramica deve essere pulito a umido. D'altra parte, le perdite sulla base del massetto devono essere colmate.
3. Nella stanza rinnovata, il massetto è stato prima primerizzato. Pertanto, la superficie diventa più resistente, resistente alla polvere e fornisce una buona adesione, a cui il nastro aderisce facilmente. Il primer svolge anche un ruolo igienico, perché impedisce la crescita di microrganismi.
4. Il tappeto è steso nella stanza e pretagliato con un leggero margine. Anche le grandi dimensioni vanno bene per una persona. Nell'angolo della stanza: una gamba poggia a terra, l'altro viene spinto con cura nel tappeto.
5. Il tappeto viene lasciato aperto per almeno un giorno a temperatura ambiente. Poi si svolge a metà e in lontananza 3 centimetri dalla parete, viene incollata la prima striscia longitudinale,…
6. …e poi il nastro viene premuto con un blocco di sughero morbido. Quindi, le strisce trasversali vengono incollate a una distanza di ca 75 centimetri. Dopo aver rimosso la pellicola protettiva dal nastro, la metà del tappeto viene srotolata lentamente e premuta contro la base. L'altra metà è attaccata allo stesso modo.
7. Se hai bisogno di apportare correzioni, quindi puoi semplicemente tirare via il tappeto e dopo l'allineamento, premere saldamente contro il velcro su tutta la superficie.
8. In tutti i luoghi che richiedono un trattamento aggiuntivo, per esempio.. sui cavi scaldanti o sul telaio della porta, si effettuano tagli ed eventualmente si incollano ulteriori pezzi di velcro. Il tappeto viene quindi premuto saldamente contro il nastro.
9. Dopo che il tappeto è stato abbinato con precisione, viene tagliato con un coltello speciale nell'angolo. Se sono installati battiscopa, quindi la lavorazione degli angoli non deve essere così precisa. I battiscopa possono essere fissati anche al tappeto con velcro.

Nel caso di una base per massetto, la superficie deve essere adescata prima di incollare il nastro, in modo che abbia una buona adesione. Inoltre, il sottopelo previene la formazione di polvere. Guidati dalla scelta del primer, dovresti anche prendere in considerazione le sue proprietà igieniche. Deve prevenire la crescita di microrganismi sotto il tappeto, in quanto possono essere fonte di odori sgradevoli e causare allergie. Il materiale di rivestimento viene immagazzinato in rotoli per un periodo di tempo più lungo, poi -anche in un rotolo – viene consegnato a casa tua. Il rullo non deve essere piegato, né si può calpestare. Dopo il pretaglio, il tappeto completo deve essere steso nella stanza e conservato a temperatura ambiente per almeno un giorno. L'invecchiamento rende più facile fissare il tappeto in modo uniforme in seguito, senza pieghe e urti. Una metà del tappeto viene srotolata poco prima che il nastro venga incollato al supporto. Il nastro è incollato al pavimento a circa tre centimetri dal muro. Le strisce trasversali sono incollate sulla superficie delineata dalla striscia di bordo, con uno spazio di ca 75 centimetri. In modo che il nastro aderisca bene al supporto, si preme saldamente con un blocco di sughero. Quindi la pellicola protettiva viene rimossa dal nastro e la metà srotolata del tappeto viene lentamente spiegata, premendolo verso il basso – per sfregamento – a terra. Questo impedisce la formazione di piccole pieghe e bolle d'aria. L'altra metà del tappeto viene quindi srotolata e fissata allo stesso modo.