Servizi di costruzione

Cosa fare se il proprietario non vuole restituire la caparra

Il proprietario non vuole restituire la caparra – Cosa fare?

L'inizio delle vacanze estive è spesso associato agli studenti che lasciano i loro appartamenti in diverse città e tornano a casa. Molto spesso, tutto può essere organizzato molto rapidamente. A volte, però, sorgono problemi e il proprietario si rifiuta di restituire la caparra, perché sta attento, che l'appartamento non è in quelle condizioni, in cui è stato affittato. A volte il proprietario vuole solo guadagnare soldi dagli studenti e rinfrescare l'appartamento con i loro soldi, perché tali questioni di solito non vengono intensificate e tutti vogliono risolverle amichevolmente. Come proteggersi da una simile truffa?

Prima di giudicare l'appartamento, dovrebbero essere scattate foto di ogni angolo dell'appartamento – tutto quello che puoi (è meglio se abbiamo queste foto del periodo, quando ci siamo trasferiti nell'appartamento). Quindi è necessario preparare il documento della sentenza dell'appartamento, in cui scrivere, che l'appartamento è stato consegnato nelle stesse condizioni in cui è stato affittato. Se il proprietario firma il documento (sono necessari 2 versioni sempre!), non abbiamo nulla di cui preoccuparci, perché ha confermato con la sua firma, che va tutto bene.

Se si rifiuta ancora di restituire la cauzione, è sufficiente riferire il caso alla e-court sul sito web del governo. Si trova facilmente sul web. Il rinvio è molto economico, tutto deve essere ben documentato. Molto spesso, il proprietario ha paura del rinvio al tribunale elettronico e restituisce il deposito il prima possibile. Che sia così!