Servizi di costruzione

Quale vernice scegliere per la cucina?

Quale vernice scegliere per la cucina?

Scegliere le vernici per dipingere le singole stanze, particolare attenzione va riservata alla cucina. Questa camera richiede un trattamento speciale. Non c'è da stupirsi: la cucina è il cuore. Quindi quale vernice scegliere lì?

In cucina, passiamo il tempo non solo a preparare i piatti. È anche un luogo di incontro con la famiglia e gli amici. Non sempre ne siamo consapevoli anche noi, che questa particolare stanza ha il suo microclima unico. È creato da molta umidità, dopotutto, nessuna cucina può fare a meno di un lavandino e spesso di spruzzi d'acqua da esso, così come il vapore di stoviglie cotte o dispositivi come la lavastoviglie. Inoltre, le pareti della cucina sono esposte a continui, spesso sporco ostinato da cibo o bevande. Quindi le pareti della cucina non hanno vita facile, quindi, quando si organizza, è necessario fissarli bene.

Le vernici Beckers vengono in soccorso. Quelli appositamente selezionati per la cucina sono caratterizzati da proprietà speciali, necessario per mantenere pulizia e colore. Prima di tutto, queste vernici sono facili da applicare, non schizzi quando si dipinge. La loro composizione è basata su componenti ceramici, rendere liscia la superficie verniciata, facile da pulire e non assorbe la contaminazione dei liquidi. Questo tipo di vernice è anche resistente allo sfregamento, quindi, anche con una pulizia intensiva, il colore non si laverà e avrà un bell'aspetto. Una delle caratteristiche più importanti della pittura dedicata alla cucina è anche il fatto, che è ipoallergenico, niemal bezwonna, e la sua composizione ha un contenuto ridotto di solventi organici. Grazie a questo, le vernici Beckers per la cucina sono completamente sicure per la salute.

Per quanto riguarda l'arrangiamento, vale la pena considerare bene la combinazione di colori, dopo di che, sentirsi bene in questa stanza. Il colore delle pareti della cucina deve corrispondere ai frontali dei mobili della cucina e alle piastrelle in ceramica. Vale anche la pena curare l'effetto complessivo: oggigiorno gli appartamenti o le case hanno spesso un angolo cottura collegato a una sala da pranzo o a un soggiorno. La disposizione della cucina dovrebbe quindi creare un insieme coerente con le stanze adiacenti. Ci sono molte possibilità, proprio così, come le combinazioni di colori. Ognuno troverà sicuramente qualcosa per sé.

Quando si tratta di colore, sceglierei qualcosa sull'orlo del verde/giallo – questi sono forse i colori più appetitosi e accesi. 😀C'è anche la psicologia dei colori. Ad esempio, il rosso aumenta l'appetito, quindi un sacco di fast food, creare il tuo logo, lui sceglie il rosso. io… tutto sommato, una cucina rossa sarebbe qualcosa, purché non manchi il coraggio. 😀 Mangiare i pasti non sarebbe più lo stesso!

Per me il colore è indifferente purché la vernice sia resistente alle alte temperature, umidità e sporco.

Il colore non è una questione così indifferente. Ti piacerebbe avere una cucina di colore, ad es.. cucina furiosamente rosa?

È bene che la vernice per la cucina sia resistente alle macchie, ad es.. potrebbe essere lavato via 😉