Servizi di costruzione

Rimozione di vecchi rivestimenti

La preparazione del supporto molto spesso richiede la rimozione di vecchie pitture o carte da parati. Quest'ultimo si stacca rapidamente ed efficacemente dopo essere stato immerso in acqua. Tutti gli sfondi hanno uno strato di supporto in carta. W jednowarstwowych tworzy ona z wierzchnią jednorodną całość.
L'immersione dello strato di carta scioglie la colla e consente di staccare la carta da parati dal muro. Per raggiungerlo, con un rullo o un pennello, applicare più volte sulla carta da parati con acqua pulita o una soluzione di un preparato speciale, per facilitarne la rimozione. Semplificheremo il nostro lavoro, soprattutto per carta da parati con uno strato superiore resistente all'umidità, se lo strato superficiale viene graffiato bene con una spazzola metallica o uno speciale dispositivo a rullo. L'acqua può facilmente penetrare nello strato inferiore attraverso i graffi. Rimuovere la carta da parati ben impregnata con una spatola.
Quindi lavare il muro con acqua saponata e stucco. Allo stesso modo, bagnare con acqua e raschiare con una spatola, rimuoviamo la vecchia colla e le pitture a calce. Quindi laviamo il muro e stucco put.
Il vecchio strato di vernice su pannellature o falegnameria è il più problematico. Possiamo romperlo in uno dei tre modi.
Se viene applicato su una grande superficie piana, poi possiamo carteggiarla con una smerigliatrice elettrica ,per esempio.. oscillante, rotante o a cinghia. Puoi anche coprire il vecchio rivestimento con uno degli svernicianti. Questi agenti caustici provocano l'allentamento del rivestimento ed è facile rimuoverlo con una spatola o un raschietto. Dopo aver applicato la preparazione, coprire la superficie con un foglio. Questo accelererà il rigonfiamento del guscio.
Il terzo metodo è il più efficace: fiammeggiare il rivestimento con un getto di aria calda, ad una temperatura di 400-600 ° C, da un ventilatore elettrico electric. Fa espandere il rivestimento coating; è facile da raschiare con una spatola o un raschietto manuale. Dopo questo trattamento, uguale ai precedenti, la superficie deve essere carteggiata ed eventualmente livellata.